GIUGNO 2019

Ibis eremita nel Parco di Monza

Due ibis eremita, straordinari uccelli dall’aspetto primitivo che li fa sembrare provenienti dalla preistoria, sono atterrati e hanno stazionato alcuni giorni nel Parco di Monza. L’ibis eremita è una specie oggetto di un  progetto internazionale di reintroduzione in Europa. Dopo la sua quasi scomparsa - rimangono allo stato naturale alcuni esemplari in Siria e in Marocco - un piccolo nucleo di Ibis sacri  ha “imparato” a seguire una rotta migratoria che dalle alpi austriache li porta verso la maremma toscana per lo svernamento. Non tutti vi arrivano sani e salvi: ogni tanto qualcuno viene ucciso dai cacciatori o si disperde fuori rotta. In questo caso in genere vengono ritrovati: portano infatti dei vistosi anelli di riconoscimento alle zampe e alcuni sono marcati con dei trasmettitori radio che facilitano la loro localizzazione.

Al parco di Monza due ibis eremita hanno fatto la loro comparsa sul finire di maggio e dopo alcuni giorni se ne sono andati, non senza avere suscitato molto interesse.

 

Video di uno Spioncello