Una coppia di canapiglie

Una coppia di canapiglie, anatre di superficie (non si immergono completamente sott'acqua per alimentarsi) piuttosto rare  hanno fatto la loro comparsa e hanno navigato al centro della vasca Volano di Agrate nella gionata di sabato. Da dove provenivano è un mistero; così pure dove se ne sono andate, fatto stà che il giorno successivo non c'erano più. Non presentano colori vividi ma la loro livrea è comunque molto bella e sono di forme particolarmente aggraziate. 27.11.2011 

Una certezza: il ritorno del picchio muraiolo

Anche quest'anno, con l'arrivo del freddo, il picchio muraiolo è tornato alla diga di Paderno D'Adda; trascorrerà l'inverno tra le pareti di pietra e i contrafforti di cemento della diga e delle opere murarie a compendio del bacino idrico. E' uno spettacolo da vedere - quando si vede- costi quel che costi, anche passare un'intera mattina fermi, nel posto più freddo e umido del mondo... sperando che, almeno per un attimo, si faccia vivo 26.11.2011

Picchio muraiolo
Picchio muraiolo

Un giovane sparviere

Un giovane sparviere si gode lo scialbo sole di fine novembre appollaiato sulle gabbie di protezione delle condutture della Vasca Volano di Agrate.

Sembra avere un'aria un po' spaesata e tranquilla ma in realtà lo sparviere è una vera macchina da guerra nel predare i piccoli uccelli. Si tratta di una specie in leggera espansione, che dal suo  originario habitat boschivo si sta espandendo anche nelle zone periferiche delle città. Nella zona della vasca Volano lo si osserva con una buona frequenza 26.11.2011

Gufo comune, il video

Per i gufi il nostro è un caldo inverno...

Come ogni anno (almeno.. speriamo che duri), all'inizio dell'inverno arrivano da nord i gufi comuni. Di notte cacciano piccoli roditori e di giorno si radunano in piccoli gruppi in  posti prescelti, sempre quelli, detti "roost", sorta di dormitori nei quali i gufi se ne stanno appollaiati e sonnacchiosi, incuranti di tutto, comprese le persone. Questi ritratti in foto sono a Trezzo d'Adda. Se ne stanno appollaiati proprio sopra la strada alzaia, incuranti delle centinaia di podisti e ciclocrossisti ecc. che percorrono avanti e indietro la strada; sono così mimetici che i podisti non li vedono ( i ciclocrossisti non vedono niente a prescindere). La sequenza illustra questa loro presenza "invisibile".19.11.2011

Mangiatoia invernale, seconda specie: il pettirosso

I primi ad arrivare sui posatoi allestiti con granaglie e briciole di pane sono stati i fringuelli, adesso è il turno del pettirosso... 13.11.2011 

pettirosso sulla mangiatoia
pettirosso sulla mangiatoia

Mangiatoia invernale, prima specie: il fringuello

Arriva il freddo! E' tempo di allestire in giardino qualche punto di ristoro  per le specie che passano l'inverno tra le nostre case e i nostri giardini.

Detto, fatto ( basta un supporto qualsiasi messo in un punto tranquillo e ben fornito di briciole, semi di girasole, arachidi, panettone...)e dopo pochi giorni di "studio" le specie più confidenti arrivano. Qui vediamo la prima: il fringuello. 3.11.2011

Fringuello alle prese con i semi di girasole
Fringuello alle prese con i semi di girasole

Uccelli delle isole Galapagos

Un mondo a parte le isole Galapagos! Lontane da Agrate, dall'Italia; lontane da tutto. Un posto speciale dove naturalmente anche gli uccelli che ci vivono sono speciali, specialissimi, per forme e colori. Di ritorno da uno dei suoi viaggi sudamericani, l'amico Sergio Rovati ci ha portato un portfolio di belle immagini che, senza la pretesa di fare il catalogo delle specie presenti, ci danno l'idea della ricchezza biologica delle isole.  Qui sotto   vediamo quattro esempi, il resto delle foto le trovate nel menù:Galleria >" le foto degli altri". 01.11.2011