OTTOBRE 2013

Casarca: miss eleganza

Quando si è consapevoli di essere belli... questa solitaria Casarca lo è, e allora per farsi ammirare in tutta la sua eleganza si è trovata un adatto piedistallo, ci si è messa sopra e si è esibita in dimostrazioni ginniche. La casarca è una specie con areale molto orientale, Turchia e zone est danubiane, per intenderci; in Italia è molto rara e accidentale. Questa che da alcuni giorni ha fatto la sua comparsa sul lago di Pusiano potrebbe essere un'aufuga che ha guadagnato la libertà o invece no, e ci è arrivata per un errore di rotta. 26.10.2013

Ancora vivo!

Incredibile: quasi fine ottobre e in giro c'è ancora un fagiano vivo, non ancora fucilato dai migliori amici della natura ( come amano definirsi i cacciatori..). Sarà perchè si trova in un ambito protetto e sarà perchè il piumaggio mimetico tipico della femmina un po' lo protegge, è ancora viva. Sarà anche perchè è prudentissima e si muove con assoluta circospezione, voltandosi continuamente da tutte le parti per cogliere segnali di pericolo. Una volta tanto le vengono "sparate" solo alcune fotografie, per oggi le penne sono salve. 26.10.2013

Spioncello al Lambrone

Il Lambrone è una località situata presso limite occidentale del lago di Pusiano, le sponde sono per un buon tratto costeggiate da canneti e alle spalle di questi vi sono campi con prati stabili e comparti di bosco ad alto fusto. Un buon ambiente per la vita di molte specie di uccelli che ci vivono  permanentemente o vi passano durante le migrazioni. Durante questi passaggi migratori è anche attiva una stazione di inanellamento scientifico .

Appena dissipata la nebbia mattutina uno spioncello proveniente dai monti vicini o forse ancora da molto più a nord, sosta per un breve attimo sui rami secchi di un platano, un ritratto e via, verso le rive del lago.  Le rive dei laghi e dei fiumi sono infatti gli ambienti dove lo spioncello si alimenta e dove passerà tutto l'inverno.

 Erba (Co), 26.10.2013

Spioncello
Spioncello

Fischione in transito alla vasca Volano

Quasi al termine di un autunno che ha visto pochissimi passaggi migratori sulla rotta della vasca Volano di Agrate Brianza, oggi, finalmente, hanno fatto la loro comparsa 14  alzavole, piccole anatre di superficie, e un magnifico fischione, anatra del Nord Europa molto rara nelle nostre regioni. 

Agrate brianza,25.10.2013

Poiana abitudinaria

Per il terzo anno consecutivo una poiana ha deciso di svernare in pianura, tra gli ultimi campi che separano gli abitati di Agrate Brianza e Omate; la si vede spesso  appollaiata presso i caseggiati abbandonati di una vecchia cascina.

Se vuole sopravvivere deve stare molto attenta, la zona è infatti molto antropizzata e frequentata dai  cacciatori. La poiana, benchè  specie protetta come tutti i rapaci, riempe ogni anno le gabbie dei centri di recupero di uccelli feriti.. Si tratta di un uccello molto bello, come si può osservare anche da questa foto, scattata da lunghissima distanza e in condizioni  di luce proibitive.

 Agrate, 13.10.2013

Poiana
Poiana