NOVEMBRE 2014

Folaghe: la costruzione del nido

Una coppia di folaghe alle prese con la costruzione del nido. Vasca Volano, aprile 2014

Frosoni alla vasca Volano

All'inizio di novembre le regioni del nord Italia sono state interessate da una rilevante migrazioni di frosoni, uccelli bellissimi, singolari per la loro livrea dai riflessi metallici e il potente becco, adatto a spezzare anche i semi più duri per cibarsi dell'endocarpo. Anche Agrate ha avuto la sua parte di frosoni, visti qui e là nelle zone più tranquille.  La foto ritrae un frosone posato tra i rami di un pioppo radicato ai bordi della vasca Volano. 08.11.2014

Averla maggiore, fantasma dell'inverno

In estate dall'Africa  arriva l'averla piccola, a prendersi la sua dose di "fresco"; in inverno  dal nord Europa arriva l'averla maggiore a prendersi la sua dose di "caldo". Due specie in grande rarefazione, sopratutto l'averla maggiore, nella fotografia, che necessita di grandi spazi per potersi alimentare, si nutre infatti di piccoli invertebrati ma anche micromammiferi, piccoli rettili e piccoli uccelli. Non è molto grande ma è un'efficiente cacciatrice. Solitaria appare e scompare in un attimo per poi riapparire a grande distanza appollaiata su un alto posatoio da dove osserva le possibili prede. Fino a tre anni fa un individuo era presente in inverno nella zona della vasca Volano di Agrate. La foto sottostante è invece stata scattata - da molto lontano- nella palude di Brivio (Lecco). 07.11.2014

Averla maggiore
Averla maggiore

Il video dei rigogoli del fiume Adda

I corvi dell'inverno

In inverno i corvi scendono dal nord Europa e si stanziano nelle regioni di pianura del Nord Italia, così da sempre, ma negli ultimi decenni sempre di meno. I territori dove si stanziavano sono stati profondamente modificati, l'urbanizzazione è proseguita e prosegue in modo aggressivo. Le campagne coltivate a prato stabile  concimato in inverno con sostanza organica sono quasi del tutto scomparse a favore di coltivazioni intensive . Poche le possibilità di sopravvivenza per questi magnifici corsari. La piccola comunità di corvi che storicamente era stanziata nel territorio compreso tra i comuni di Pessano con Bornago, Gorgonzola e Gessate si è molto assottigliata, sono rimasti meno di una decina, resistendo all'ultimo scempio territoriale causato dalla realizzazione delle TEM.

Un'altra specie destinata a sparire... Nella  foto  si vede un corvo che si alimenta in un prato situato presso cascina Lodoletta di Pessano (MI).

04.11.2014

Coppia di capinere al bagno

Tra le più assidue frequentatrici del laghetto per rinfrescarsi ci sono le capinere. Non importa se siamo in autunno e non c'è più la calura estiva, una bella rinfrescatina e riordino del piumaggio è quello che ci vuole.  Maschio e femmina si differenziano per il colore della testa: nera nel maschio, rossiccia nella femmina.

 Agrate, 01.11.2014