FEBBRAIO 2015

Taccole irrequiete

Un gruppetto di diffidenti taccole si sono lasciate vincere dalla fame e si sono posate "vicino" alle abitazioni per cercare i granelli di mais rimasti tra le stoppie sotto la neve. Come riescano a scovarli è mistero ma ci riescono, e non solo loro: anche i piccioni se la cavano piuttosto bene. Le taccole sono corvidi molto intelligenti; sono di piccola taglia, circa la metà delle dimensioni di una cornacchia grigia, sono gregarie ed emettono un suono molto diverso dal gracchiare delle cornacchie. In contesti non urbani sono piuttosto diffidenti verso l'uomo ma la neve, e la fame che le si associa, accorciano le distanze: sotto la neve pane..( in questo caso mais: polenta..). Agrate Brianza 07.02.2015

Storno: un comune uccello dalla livrea poco comune

Gli storni sono noti uccelli abbastanza conosciuti per la loro diffusione e per le loro caratteristiche non sempre gradite, in particolare viene temuta la loro voracità che si manifesta  a danno di frutteti o altre coltivazioni. Sono così comuni tanto da passare (quasi sempre) inosservati, inoltre, la loro coda corta e le movenze un po' impacciate giustificano lo scarso interesse di cui godono. Sono invece degli uccelli straordinari, con tante prerogative singolari e interessanti. Di alcune di queste si dirà, intanto cominciamo ad osservare meglio la livrea spettacolare del loro piumaggio, come quello di questo storno sorpreso sulla mangiatoia del giardino.

 Agrate Brianza  1 febbraio 2015

Codirosso spazzacamino

Ai primi raggi di sole che scaldano l'aria sottozero del mattino, una femmina di codirosso spazzacamino osserva dalla sommità di un paletto il prato sottostante alla ricerca di qualche invertebrato con cui nutrirsi. Normalmente il codirosso spazzacamino è presente in pianura nel periodo invernale. La femmina ha una colorazione più sobria e uniforme del maschio, il vero color "spazzacamino"che ha dato il nome alla specie. (Vedi le foto alla voce specifica della Galleria). 1 febbraio 2015