FEBBRAIO 2017

Clicca !
Clicca !

Tre diverse specie di cigno

Delle tre specie di cigno diffuse in eurasia la più comune in Italia ( ma solo nell'Italia del Nord), è certamente il Cigno reale (Cygnus olor), maestoso ed elegante lo si può vedere in natura nei laghi e nei fiumi con poca corrente. In inverno capita che arrivino anche scarsi individui di Cigno selvatico(Cygnus cignus), diffuso nelle regioni scandinave e russe, e infine il Cigno minore della tundra(Cygnus columbianus), attestato nelle regioni Siberiane, specie  che difficilmente compare in Italia in invern . Le tre specie sono allevate per ornamento e si possono vedere allo stato seminaturale in laghetti e invasi artificiali.

 Nelle tre foto di seguito si possono osservare le caratteristiche della testa e del becco rispettivamente del Cigno reale, del Cigno selvatico e del Cigno minore della tundra. La prima foto è stata scattata sul lago di Garlate (LC), le seconde al laghetto dei Giardini della Villa reale di Monza. Febbraio 2017

Peppole e verdoni sulle mangiatoie

Bastano pochi semi di girasole e se si ha un po' di fortuna arrivano tante specie di uccelli a rallegrare l'ambiente. Tra le più colorate ci sono le peppole e i verdoni, come quelli che si vedono nel video realizzato nel giardino di agrateconleali, ad Agrate Brianza.