GENNAIO 2017

Morette grigie e Orchi marini al lago di Garlate

4 Orchi marini e 11 Morette grigie sono comparse da alcuni giorni nei pressi della diga posta tra Olginate e Calolzio Corte, tra il lago di Garlate(LC) e quello di Olginate. Si tratta di specie di anatre nordiche e marine che in inverno -qualche volta- capitano sui laghi italiani, sempre liberi dal ghiaccio. Sono anatre tuffatrici  che cercano il nutrimento sui fondali, in genere erbe acquatiche o molluschi. Gli Orchi presentano tipiche macchie bianche circolari sulla faccia che conferiscono loro un aspetto un po' buffo. Sono comunque belle rarità e le foto e in particolare i video  le mostrano in tutta la loro bellezza. 28.01.2017

Picchio muraiolo, il guardiano della diga

Da alcuni anni nei mesi invernali sulle umide e fredde murate della diga Edison di Paderno d'Adda (LC), fa la sua comparsa il picchio muraiolo. Si tratta di una specie che frequenta le pareti rocciose d'alta quota da dove scende quando le condizioni ambientali diventano proibitive. Dà la caccia a piccoli insetti e ragni che si trovano nelle asperità delle pareti rocciose o, come in questo caso, delle superfici murarie di dighe, castelli, edifici rustici. La sua capacità di arrampicata, anche a testa in giù, è prodigiosa, guardate il video.  In volo, con le ali aperte sembra una coloratissima farfalla: uno spettacolo unico e raro. 20.01.2017

2 esotici ospiti della mangiatoia

Circa un mese fa in giardino aveva fatto la sua comparsa un pappagallo della specie Calopsitta ( vedi nelle novità di dicembre). Da circa due settimane sono apparsi due splendidi pappagalli della specie parrocchetto dal groppone rosso ( Psephotus hematonotus). Si tratta di individui aufughi sfuggiti o liberati da qualche gabbia. Adesso sono ali libere fuori dal loro continente d'origine, e ospiti graditi. 14.01.2017

Martin pescatore a Trezzo d'Adda

Lungo l'argine dell'Adda, nei pressi della splendida centrale elettrica Taccani , incurante del passaggio di centinaia di persone che a volte si soffermano a pochi passi, un colorato Martin pescatore se ne sta in bella vista posato su un ramo scrutando l'acqua alla ricerca di minuscoli pesciolini. L'ombra è completa e la luce scarsa ma una foto va comunque scattata...troppo bello. 07.01.2017

Dal grande Nord due Morette codone

Il 2017 inizia con una bella, anzi due belle sorprese: due Morette codone, specie artica di difficile osservazione alle nostre latitudini. Sono presenti in questi giorni di inizio anno in alto Lario, tra le foci del Mera e dell'Adda. Fanno bella presenza insieme ad alcune Morette Grigie, anch'esse rare, nordiche e di difficile osservazione, da alcuni giorni presenti in una decina di unità. Sorico (CO), 03.01.2016