SETTEMBRE 2020

Le nocciolaie preparano le scorte alimentari per l'inverno

le nocciolaie sono piccoli corvidi dalla livrea molto elegante, il ventre si presenta di un bel colore marrone con gocciolature di bianco. Il loro habitat è costituito dalle abetaie montane, sopratutto lariceti ma è fondamentale che ci siano pini cembri. Di solito il pino cembro non costituisce boschi monospecifici ma si associa in ordine sparso alle specie dominanti. Le nocciolaie amano i semi dei cembri e in questa stagione accumulano semi e pigne dei cembri in diversi posti sparsi in tutto il bosco e al di fuori di esso. In inverno, quando il cibo scarseggia, troveranno sotto la neve e il terreno che li ha nascosti i semi messi appositamente da parte. Succede però che spesso anche i più attenti sbagliano.. e le nocciolaie si scordino dove hanno nascosto i semi o semplicemente sono troppi e non riescono a esaurire le scorte.Va benissimo perchè in questo modo danno la possibilità ai pini cembri di disseminarsi e far nascere nuove piante.  Qui due immagini scattate in questo inizio di settembre in val d'Aosta nel Parco nazionale del Gran Paradiso, 1 settembre